On-line il nuovo portale Open Data MEF/CONSIP con più informazioni su gare e contratti delle PA

Ora disponibili, in formato aperto, anche i dati sugli acquisti effettuati tramite gli strumenti del Programma di razionalizzazione

È on-line, dallo scorso 6 febbraio, la nuova versione, aggiornata e arricchita nei contenuti, del portale Open data “dati.consip.it”, dedicato alla valorizzazione e diffusione del patrimonio informativo del Programma di razionalizzazione degli acquisti, realizzato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) attraverso Consip.

Le novità

La principale novità del portale – la cui prima versione è in linea dall’ottobre 2016 – riguarda la pubblicazione di 10 nuovi set di dati aperti, in forma aggregata, sulle gare effettuate e sui contratti stipulati dalle pubbliche amministrazioni attraverso gli strumenti di negoziazione e acquisto della piattaforma di e-procurement MEF/Consip. Ad esempio, sarà possibile conoscere il numero e il valore degli ordini di acquisto sulle Convenzioni o sul Mercato elettronico o il numero e il valore delle gare (appalti specifici) svolte dalle PA sul Sistema dinamico di acquisizione.

Dataset e report completi

Tutto questo si aggiunge ai dataset e ai report già presenti, mettendo così a disposizione uno strumento di servizio ampio e articolato per l’analisi della spesa e dello sviluppo del mercato. I set di dati sono liberamente riusabili anche a fini commerciali e sono in formato aperto (.CSV), arricchiti da “metadati” (.XLS) che ne facilitano l’interpretazione. Le informazioni sono integrate con il Catalogo nazionale degli Open data www.dati.gov.it.

Un utile strumento di conoscenza e analisi

Il portale è uno strumento di conoscenza e analisi utile a tutte le parti coinvolte dal Sistema Consip: le pubbliche amministrazioni possono facilmente analizzare le opportunità offerte dalle iniziative e beneficiare di un confronto virtuoso con enti pubblici simili; le aziende possono realizzare analisi tempestive e aggiornate sulla domanda della PA e sull’offerta del mercato, favorendo la concorrenza e lo sviluppo di nuove idee; i cittadini possono fruire della maggiore dinamicità e interoperabilità offerte dagli Open Data per migliorare la conoscenza sul valore e la natura della spesa della PA e avere una partecipazione attiva.

Un elemento di trasparenza

Il progetto – inserito nel Piano di azione nazionale dell’Open Government Partnership 2017 e sottoposto a consultazione pubblica – rappresenta un elemento di trasparenza della gestione amministrativa, consente all’opinione pubblica di acquisire piena consapevolezza dell’impegno del MEF e di Consip nella razionalizzazione degli approvvigionamenti della PA e favorisce la collaborazione con gli stakeholder per lo sviluppo del mercato. Il rilascio della nuova versione del portale è, infine, una delle iniziative con cui Consip aderisce alla “Settimana dell’Amministrazione Aperta 2018” – promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica e dall’Open Government Partnership (OGP), un’iniziativa multilaterale di oltre 60 Governi per la promozione di politiche innovative nella PA – perseguendo la volontà di promuovere la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione proattiva e dell’accountability in un settore economicamente rilevante.

 

Per maggiori info:

http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2018/documenti/comunicato_0024.pdf