Innovazione in farmacia, il modello vincente di Apotecacommunity

Robotica e tecnologia informatica in farmacia? Il futuro, anche in questo campo, è alle porte. Già un paio di anni fa, a questo proposito, il gruppo Apotecacommunity, che riunisce gli utilizzatori italiani di queste tecnologie, ha intrapreso un percorso di analisi della raccomandazione ministeriale n. 14, per la prevenzione degli errori in terapia con farmaci antineoplastici, con l’obiettivo di fare in modo che le normative future tengano conto anche dei risultati ottenuti grazie alle più avanzate esperienze di applicazione delle nuove tecnologie. Il risultato è una piattaforma automatizzata che rappresenta una vera innovazione nell’organizzazione dei processi farmaceutici: dall’approvvigionamento e immagazzinamento, con l’integrazione coi sistemi informatici certificati ospedalieri, alla prescrizione, con il supporto al medico in fase prescrittiva e al farmacista nei successivi controlli; dalla preparazione, con l’intercettazione di possibili errori, alla distribuzione e somministrazione, con le operazioni della fase conclusiva del flusso, alla gestione della responsabilità professionale: infatti la robotica garantisce supporto al personale e snellimento delle procedure, anche se ovviamente non solleva il personale dalle responsabilità definite dalla vigente normativa.

 

Link Raccomandazione ministeriale