Aifa: il nuovo direttore è Nicola Magrini

E’ stato nominato il nuovo direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa): è Nicola Magrini, medico e farmacologo clinico, già segretario del comitato per i farmaci di base dell’Oms. Il via libera alla nomina, proposta dal ministro della salute Roberto Speranza, è arrivato dalla Conferenza Stato-Regioni del 15 gennaio.

Magrini succede a Luca Li Bassi, nominato 15 mesi fa dall’ex ministra della Salute Giulia Grillo e revocato da Speranza in applicazione dello spoils system.

Esperienza ventennale

Il neo direttore Aifa vanta 20 anni di esperienza nel mondo dei farmaci. Dopo aver iniziato il suo percorso professionale in veste di ricercatore presso l’Università di Bologna prima e presso l’Istituto Mario Negri poi, è stato tra i fondatori della Cochrane Italia, l’organizzazione internazionale che “raccoglie e sintetizza le migliori evidenze scientifiche per aiutarti a prendere decisioni informate sulle strategie terapeutiche”.

“Magrini torna ora in Italia per servire il nostro Paese in un settore decisivo. Il nostro Servizio Sanitario Nazionale merita il meglio”, ha dichiarato il ministro della Salute Roberto Speranza al termine della riunione della Conferenza Stato-Regioni a Palazzo Chigi.

Una sfida difficile

Dopo la nomina di Domenico Mantoan alla presidenza e quella di Magrini alla direzione generale, si completa così il nuovo vertice dell’Agenzia, che potrà quindi essere pienamente operativa.

Una sfida difficile attende Magrini, che dovrà gestire 22 miliardi di spesa pubblica e risolvere questioni spinose come la revisione della governance farmaceutica e del Prontuario.

https://www.aifa.gov.it/