Le politiche pubbliche d’acquisto dei dispositivi medici

Una considerazione è questa: in Italia, Francia e Spagna le differenze sugli aspetti strettamente legati alle gare (ad esempio: la quota di bandi in procedura aperta, l’incidenza del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa) sono minimali

di Lorenzo Terranova – Direttore Rapporti istituzionali – Confindustria Dispositivi medici

Leggi tutto l’articolo