Al via la seconda sessione del Master Executive in Project Management per RUP, alla LUM

Il prossimo 14 dicembre 2018 partirà la seconda sessione del Master Executive in Project Management per RUP, nato da una collaborazione della FARE con l’Università LUM Jean Monnet di Casamassima. Per la FARE hanno promosso e curato il corso, le Associazioni Regionali dei Provveditori dell’Abruzzo-Molise nella persona del Dott. Claudio Amoroso e della Puglia-Basilicata nella persona del Dott. Giuseppe Nuzzolese, che hanno, in questo modo aperto, un percorso in partnership con l’Università LUM (Prof. Angelo Rosa). Il Master è anche finalizzato all’acquisizione della certificazione rilasciata da apposito Organismo accreditato da Accredia.

Articolato in due sessioni, una propedeutica e di preparazione all’esame per l’ottenimento della certificazione e basata sui compiti e le attività specifiche del Project Manager, in accordo ai gruppi di processi di gestione dei progetti previsti dalla norma UNI ISO 21500, nonché sulle conoscenze e competenze del P.M. secondo la norma UNI 11648:2016; la seconda sarà invece dedicata a temi di carattere squisitamente tecnico-giuridico-operativo, riguardanti le attività tipiche dei RUP con l’analisi della casistica in materia, tenuto conto delle tendenze giurisprudenziali.

Il corso iniziato lo scorso 23 novembre terminerà il 30 marzo 2019 con una formula di 8 week end (16 giornate di corso con ben 112 ore formative). Ai partecipanti che concludono positivamente il percorso formativo è rilasciato il titolo di Executive Master universitario in “Project Management per RUP”, dopo aver presentato oralmente il proprio project work oltre che la Certificazione Project Manager, previo superamento dell’esame di certificazione, secondo la direttiva Norma UNI 11648:2016.

Estratto Corso LUM

MASTER_IN_PROJECT_MANAGEMENT_008